Ortopedia e Traumatologia - Antonio Pace


Vai ai contenuti

Protesi totale dell'anca destra

Paziente, donna di 48 anni, affetta da artrosi all'anca destra (vedi Fig. 1).
Notare la differenza con l'anca sinistra che è normale (vedi Fig. 2).

Per il notevole dolore all'inguine, per la diminuzione di movimento dell'anca destra (non riesce più a mettere le calze), per la difficoltà al cammino, la paziente si sottopone ad intervento di protesi: viene asportata la parte malata dell'osso del bacino e della testa femorale, sostituendoli con una protesi (vedi Fig. 3).

Dopo il periodo di convalescenza, la paziente non ha più dolore e ha ripreso tutto il movimento dell'anca ed una capacità di cammino normale (vedi Fig. 4).

Fig. 1

Fig. 2

Fig. 3

Fig. 4

Realizzazione: MarcoMedi@

Torna ai contenuti | Torna al menu